Vodafone -2-
222
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-222,single-format-standard,infographer-core-1.0.3,infographer-theme-ver-2.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,no_delay

Vodafone -2-

Category: Esperienza

About

L’esperienza accumulata nel team di progettazione (cfr. Vodafone -1-) e la conseguente profonda conoscenza della nuova architettura e del modello funzionale che ha caratterizzato la soluzione mi ha permesso, a fine del progetto di costruzione, di svolgere l’attività di analista di business sullo stesso mio sistema.
Secondo la ciclicità tipica delle aziende di Telecomunicazioni, per ogni ciclo venivano assegnati una certa quantità di progetti, sia da semplice partecipante e referente di piattaforma (CRM-OnLine) sia da Focal Point di progetto, e si procedeva all’analisi del requisito, ad una analisi di impatto (condotta in modo diretto sul sistema di competenza e indiretto sugli eventuali altri), dopo di che si passava alla trascrizione del requisito in termini di incrementi richiesti, sia riguardo la rappresentazione dell’informazione sia in termini di nuove funzionalità da aggiungere/modificare.
L’attività mi ha permesso di vivere l’informatica per cicli di incremento (Canvas), laddove in precedenza le attività hanno avuto una forma di Progetto, vale a dire avevano un inizio ed una fine predeterminati. Un successo in una attività ciclica non è una conclusione coerente con delle metriche di qualità (come nei progetti), ma è principalmente una lavorazione continua e cooerente sulle dimensioni di crescita e di riutilizzo futuro di quanto si produce.
La sfida rappresentata da questa esperienza è stato proprio il lavorare contemporaneamente su più obiettivi, quello a brevissimo termine di disegnare la soluzione al problema contingente e quello, a termine medio lungo, di creare soluzioni che potessero essere capitalizzate su progetti futuri.