Test-leading
86
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-86,single-format-standard,infographer-core-1.0.3,infographer-theme-ver-2.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,no_delay,qode_page_title_on

About

test leading

 

L’attività di test opera la validazione della corrispondenza fra le richieste da parte degli utenti, opportunamente documentate, rispetto a quanto effettivamente consegnato.

Il lavoro di test leading può essere visto come un project management declinato nell’ambito della qualità. in particolare si ha visibilità sui piani di consegna concordati, fra i team di Demand (generalmente esposti dal business o comunque da rappresentanti degli utenti dei sistemi) e i team di Delivery (i gruppi deputati alla realizzazione dei software o alla loro manutenzione evolutiva e/o correttiva).

L’attività è sostanzialmente ciclica, e può essere scomposta nelle seguenti fasi, ma si deve tener conto che sono sempre possibili sovrapposizioni nell’esecuzione del processo.

Apertura processo

  • Piani di consegna (attività rolling)
  • Rilasci enhancements e/o fix
  • Flussi di esecuzione

Gestione processo

  • Pianificazione
  • Monitoring avanzamento attività nelle varie fasi (test planning, approvazioni, monitoraggio rilasci, configurazione ambienti di test, esecuzione)
  • Reporting di copertura (periodicità dipendente dal progetto, spesso giornaliera)

Chiusura

  • Redazione hand-off necessari per i rilasci negli ambienti successivi
  • Reporting su eventuali problematiche aperte, eventuali condizioni di rischio indicazioni per i team di esercizio, o per i gruppi di utenti, eventuali suggerimenti di workaround per difettosità note.
  • Attività retrospettiva e reporting finale sulla qualità

L’esperienza richiede abilità instancabili nell’armonizzazione di attività e team e una continua capillare raccolta di feedback su avanzamenti e criticità riscontrate.