Fastweb
220
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-220,single-format-standard,infographer-core-1.0.3,infographer-theme-ver-2.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,no_delay

Fastweb

Category: Esperienza

About

Ho svolto per il cliente il ruolo di project manager nell’ambito del controllo di qualità del software.

L’attività, sostanzialmente ciclica, ha comportato del fasi seguenti:

– Verifica Piani di consegna (attività rolling)
– Pianificazione attività di test e determinazione del fabbisogno di risorse
– Monitoraggio avanzamento attività operative (test planning, approvazioni, monitoraggio rilasci, configurazione ambienti di test, esecuzione)
– Reporting di copertura
– Redazione hand-off necessari per i rilasci negli ambienti di produzione
– Reporting su eventuali problematiche aperte, condizioni di rischio, indicazioni per i team di esercizio o per i gruppi di utenti, eventuali suggerimenti di workaround per difettosità note.

A tali attività si aggiungono poi la gestione di problematiche e difettosità in produzione, che richiedevano attività di conferma delle problematiche riscontrate, indirizzamento della soluzione e validazione della stessa e di eventuali workaround tecnici od operativi.
Tali attività erano generalmente gestite in urgenza e richiedevano generalmente attività di presidio supplementare.

Una nota: mai stancarsi di parlare con i propri colleghi dei problemi che incontrano nel lavoro, mai evitare di spendersi per la risoluzione dei problemi, mai derogare agli obblighi del ruolo, che è sostanzialmente un mettersi al servizio del team che viene assegnato ai progetti che si gestiscono (e mai alla propria persona): in fin dei conti, il progetto è stata una bella opportunità di contribuire al successo di un cliente e al miglioramento delle sue relazioni con l’utenza, da un altro punto di vista è stato importante soprattutto supportare i membri del team e cercare di rendere la loro attività più fluida, cercando di livellarne le asperità.